Vai al contenuto

COME ANDARE DALL'AEROPORTO JFK A MANHATTAN

AUSTRALIA: cos’è e come funziona il contratto Casual

AUSTRALIA: cos’è e come funziona il contratto Casual

AUSTRALIA: COS’È E COME FUNZIONA
IL CONTRATTO CASUAL

Australia inhabitants

Se stai pianificando di lavorare in Australia con un visto temporaneo, come il Working Holiday Visa, è essenziale comprendere il contratto di lavoro “casual”. Questa forma di impiego è ampiamente diffusa nel paese e offre vantaggi unici per chi desidera esplorare l’Australia mentre guadagna soldi lavorando. In questo articolo, esploreremo nel dettaglio cosa significa essere un lavoratore “casual”, i benefici, i diritti e come navigare in questo ambiente lavorativo flessibile. Scoprirai come massimizzare le tue opportunità e garantire una retribuzione equa mentre ti godi la tua avventura australiana. Se sei pronto a iniziare la tua carriera lavorativa in Australia, continua a leggere per tutte le informazioni di cui hai bisogno ed inizia ad applicare per nuove opportunità su siti come Seek, Indeed e Jora Jobs.

Il Contratto di Lavoro “Casual” in Australia: Cosa Devi Sapere

Il contratto di lavoro “Casual” è una pratica diffusa in Australia, soprattutto per coloro che viaggiano nel paese con un visto temporaneo come il Working Holiday Visa. Ecco i punti chiave da considerare:

1. Definizione del Contratto “Casual”

In Australia, i lavoratori con contratto “Casual” non hanno un orario di lavoro fisso e non godono di garanzie di occupazione stabile. Questo significa che le ore lavorate possono variare settimanalmente, senza obblighi da parte del datore di lavoro di fornire un impiego regolare, ne tantomeno senza obblighi del lavoratore di offrire una disponibilità costante.

2. Compenso Superiore

I lavoratori “Casual” solitamente percepiscono un salario orario più elevato, nella busta paga o payslip viene etichettato come “Casual Loading” rispetto a quelli con contratti permanenti o a tempo parziale. Questo maggior compenso tiene conto delle assenze di benefici come le ferie pagate e i giorni di malattia. In poche parole, il salario più alto compensa la natura instabile e la mancanza di benefit del contratto “Casual”.

3. Flessibilità per Esplorare l’Australia

La flessibilità è uno dei vantaggi principali del contratto “Casual”. Risulta ideale per chi desidera esplorare l’Australia, fare pause per viaggiare e poi tornare al lavoro. Questa caratteristica rende il contratto “Casual” particolarmente popolare tra i giovani viaggiatori e coloro in possesso di un visto di vacanza-lavoro.

4. Possibilità di Conversione

Dal 2018, sono state introdotte nuove regole che consentono ai lavoratori “Casual” di richiedere un contratto a tempo pieno o parziale dopo 12 mesi di lavoro presso lo stesso datore di lavoro, a condizione che le ore siano state stabili per quel periodo.

5. Diritti dei Lavoratori Protetti

Nonostante le limitazioni dei contratti “Casual”, i lavoratori godono comunque di alcuni diritti protetti dalla legge australiana, come il tasso di paga garantito, la sicurezza sul lavoro e la protezione contro la discriminazione.

Come funziona il compenso del contratto Casual e quali sono le Penalties che vengono applicate?

Lavorando in Australia ti accorgerai che ci sono differenti modi di essere retribuiti specialmente se si possiede un contratto Casual. La prima è quella che prevede un “Flat Rate” ossia una paga fissa per le ore lavorate nei giorni della settimana e una parte fissa per le ore lavorate nei weekend.

La paga che prevede le “Penalties” va a prevedere tutta una serie di penalità che il lavoratore sarà costretto a pagarti durante la settimana, di seguito ti riporto un elenco.

Come già accennato la paga Casual-base è composta dall’ordinary rate più il Casual loading, dopodiché le penalty che ti verranno attribuite saranno calcolate solo sulla paga ordinaria. Infatti, come vedi nella foto qua affianco l’overtime 200% ossia la paga che si riceve una volta superate le 38 ore settimanali equivale ad esattamente il doppio dell’ordinary. Mentre l’overtime 200% è ciò che si riceve superate le 38 ore lavorate settimanali, l’overtime 150% corrisponde alla paga oraria che viene data al lavoratore per ogni ora che supera le 10 ore giornaliere. Non solo, è prevista una penalty anche per le ore che lavorerai prima delle 7 am o dopo le 7 am che ad oggi equivale a 2.49 A$ per ora per le ore fatte dopo le 7 pm e 3.73 A$ per quelle effettuate prima delle 7 am. Il sabato prevede un 25% in più rispetto alla paga ordinaria e la domenica il 50%. Cosa succede se si è a lavoro in un giorno di festa? In Australia il Public Holiday è pagato con una penalty del 150% che si va ad aggiungere alla tua paga Casual. Ogni penalties di cui ti ho parlato, fatta eccezione per gli overtime si andrà ad aggiungere alla tua paga ordinaria e al loading, con un esempio: se hai una paga ordinaria di 24 A$ e un casual loading di 6 A$ lavorando a Natale, quindi in un Public Holiday riceverai 30 A$ all’ora più una volta e mezza la paga ordinaria che equivale a 36 A$ per un totale di 66 A$ all’ora.

Di seguito vedi un esempio di una payslip:

PAYSLIP AUSTRALIA

In sintesi, il lavoro “casual” offre notevole flessibilità ed è adatto a chi desidera esplorare l’Australia senza vincoli occupazionali. Tuttavia, è essenziale essere consapevoli dei pro e dei contro. Trovare un equilibrio tra lavoro e tempo libero, assicurandosi di ricevere una remunerazione adeguata e di essere trattati con giustizia e rispetto sul luogo di lavoro, è fondamentale.

Se stai cercando ulteriori informazioni sui contratti di lavoro in Australia, non esitare a contattare un esperto legale o un consulente in materia di lavoro.

Autore: Luca Ferraina

Share: